Come si dovrebbe leggere la Bibbia per poterne discernere la teologia? Dal momento che il compito della teologia biblica è quello di presentare la teologia della Bibbia è di vitale importanza, per il teologo biblico, distinguere la teologia del testo da quella di questa o quella chiave di lettura ecclesiale, il messaggio del testo dalla sua tradizione interpretativa. La costante domanda dell’ermeneutica è se sia o non sia possibile ricostruire il significato originale di un testo per quello che effettivamente dice. Gli interrogativi sul significato e sull’interpretazione del testo si pongono dunque al cuore dei dibattiti sulla natura e sulla metodologia della teologia biblica. Azzardare una teologia biblica che prescinda da una riflessione sull’ermeneutica e sull’esegesi (rispettivamente la teoria e la pratica dell’interpretazione) significa rischiare un’identificazione, potenzialmente idolatrica, fra la propria dottrina e quella del testo.

(K.J. Vanhoozer)

Benvenuti nelle pagine del Dipartimento di Richerche e Studi dei Gruppi Biblici Universitari

Il Dipartimento di Ricerche e Studi (DiRS) è un servizio dei Gruppi Biblici Universitari (GBU) che ha lo scopo di favorire l’articolazione tra la dimensione intellettuale e accademica del movimento studentesco e il dichiarato intento di quest’ultimo di condividere il vangelo da studente a studente negli ambienti universitari.
Il DiRS è frutto della sinergia delle tre anime che compongono la famiglia GBU: l’Associazione GBU, la Sala di Lettura di Roma e la Casa editrice Edizioni GBU.
La visione del DiRS è esplicitatata nel Manifesto programmatico.

© Copyright - DiRS GBU, GBU e Edizioni GBU
Design & Development di iKreativo